In questi giorni estivi, con le scuole ormai chiuse da tempo, la mobilità cittadina dovrebbe essere meno congestionata. Invece sono troppi i cantieri aperti e così si rischia la paralisi.

Corso Vittorio Emanuele la situazione è drammatica: una concomitanza di cantieri farà sì che ci sarà uno slittamento degli inizi di lavoro a fine agosto. Quando torneremo dalla vacanze il corso sarà ancora bloccato.

Via Depretis dovrebbe essere una cartolina per l’arrivo dei turisti che vanno nelle isole del golfo e invece cantieri presenti da tanto tempo creano solo caos e difficoltà per i turisti e per gli automobilisti esasperati

Via Foria è diventata in concomitanza con Piazza Nazionale un vicolo. Si procede su una carreggiata strettissima e gli ingorghi sono chiaramente all’ordine del giorno e rendono il rientro a casa di tanti pendolari un incubo.