Maxi operazione contro lo sversamento illegale e fuori orario dei rifiuti, con verbali da diverse migliaia di euro.

Sicuramente una pratica malsana e illegale quella dello sversamento dei rifiuti per strada e in orari non consentiti, ma in grandi parti della città di Napoli la differenziata non è ancora partita e diventa complicato gestire i rifiuti a casa per tante famiglie.

La zona di Napoli Est è quella più colpita da queste pratiche di illegalità ed è anche la zona che dovrebbe avere l’impianto di compostaggio senza il quale si continueranno ad avere scene del genere e multe salate per i cittadini.

È stata intercettata anche una ditta comunale, sebbene non del Comune di Napoli, che aveva sversato residui di pompe idrauliche.